"Thro' evening shades I haste away / to close the labours of my day."

Bollettino di guerra

Sono contenta che sia finito agosto, come mese ormai si trascinava, più che passare.

Adesso con due blog e due agende comincio a fare seriamente fatica a prendere un ritmo, chiedo venia. Mi appoggio pesantemente all’app per smartphone per riuscire a scrivere qualcosa ogni volta che mi capitano cinque minuti di ispirazione, ma si tratta di materiale che finisce per lo più su Sentieri, per questioni di priorità.

Facciamo un pochino il punto della mia situazione domestica.
Le nostre piante di peperoncino (Gualtiero l’Habanero e Carolina il CarolAIna Reaper, NdA) si sono infestate di afidi e stavamo vedendo buoni risultati con un repellente casalingo a base di aglio, aceto e malegrazie, a impatto zero sull’ambiente ma devastante nelle mie narici, poi però non riuscivamo mai a debellarli del tutto e quindi in consorzio ci hanno dato del piretro. Yuri ha colto il primo frutto di Satana e l’ha usato per farci del sale aromatizzato… ricomincia l’ordalia del “qualsiasi cosa tocchi è piccante, anche le maniglie delle porte”.
Lunedì scorso mia nonna ha finalmente ricevuto la nuova patente, il pomeriggio è uscita da sola e ha perso gli apparecchi acustici al supermercato, giovedì mattina per fortuna ne hanno ritrovato almeno uno, venerdì mattina ha letto sul foglietto illustrativo della tachipirina 500 che può compromettere la guida di macchinari pesanti e quindi è proprio meglio che la mattina continui a guidare io. Anche perché una volta ha guidato lei e io ho perso qualcosa come 10 anni di vita. ANGOSCIA.
Martedì pomeriggio è arrivata la mia agenda Mr. Wonderful settembre 2016/settembre 2017 ed è stata adorazione al primo sguardo. Ora la mia routine mattutina è lei.
Giovedì sera, come promesso, ho pubblicato il primo video del nuovo canale – nonché punto 1 della YT Pagan Challenge – e mi avete scritto in tanti per farmi sapere quanto eravate contenti, vi lovvo tutti e non avete idea di quanto sia stato uplifting dopo un pomeriggio passato ad inserire i sottotitoli in inglese assieme a Massimo che mi faceva consulenza via Skype perché il mio neurone non ricordava più nemmeno il lessico base.
Poi ho pubblicato meno di 5 minuti di video su Mercurio Retrogrado e il punto 2 della Pagan Challenge, che non mi ha propriamente soddisfatto perché non avevo un gran che di interessante da dire. Ad ogni modo, trovate tutto su Sentieri Poco Battuti.
Domenica mattina, Reptiles Day Parte II. È stato come pensavo io, stavolta c’erano un po’ meno aracnidi e contorni e un po’ più serpenti. Io avevo da parte qualche soldino ancora dal mio compleanno e così adesso siamo cresciuti di uno, è arrivata Pythia.


Pythia è un enchi pastel, l’abbiamo scelta perché fa una buona combinazione con Apollo – che è uno spider – quindi, chissà, magari in futuro, tra qualche anno… non sarebbe bella una sfornata di pitoncini, magari bumblebee, certificati 100% witches’ friendly?

Yuri sta sistemando i terrari dei Satanelli perché l’umidità è un po’ troppo alta. C’è puzza di bruciato. Ho Puntino in un barattolo della Bormioli Rocco qui di fianco alla tastiera che mi guarda. Adesso pubblico questo post così com’è, sennò finisce che me lo trascino peggio di agosto.

2 Risposte

  1. Ma quanti bimbi belli 😍

    8 settembre 2016 alle 22:58

  2. CeleTheRef

    Ho un’idea: dài le cose piccanti che prepara Yuri a tua nonna, così risolvi due problemi😀

    abbi buona sorte!

    8 settembre 2016 alle 23:53

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...