"Thro' evening shades I haste away / to close the labours of my day."

E sette!

Dormito poco e sognato un sacco… non avrei dovuto guardare il conto corrente prima di andare a dormire. Beninteso, ci sono esattamente i soldi che dovrebbero esserci e sono ancora somme a quattro cifre; ma dovrei conoscermi, ormai, abbastanza da sapere che non dovrei servire le angosce notturne su un piatto d’argento, così.
A dispetto dei pensieri funesti, comunque, ho fatto dei bei sogni… ho sognato che Naomi era tutta bella pulita e cavalcavamo nella neve. Ho sognato anche qualcosa di epico a proposito di umani dai superpoteri che venivano reclutati nella Gilda degli Assassini e altri umani vincolati ai primi da un legame spirituale. Non mi ricordo bene che parte io avessi in tutto questo, ma la trama era avvincente.
Ho anche pensato che potesse essere colpa del braccialetto di ambra… l’altro giorno sono andata a casa da mia madre a prendere tutte le mie pietre (e mi sono accorta di avere un’acquamarina che non ricordo assolutamente quando o dove l’abbia comprata), ieri m’è capitato per le mani e l’ho rimesso al polso. Ma se questi sono i risultati, mi sa tanto che può tornare insieme alle sue sorelline e i suoi fratellini sulla mensola. Oggi proviamo con l’ametista.

E così oggi Yuri ed io compiamo 7 anni insieme😀
Non abbiamo la più pallida idea di come festeggiare… di mio confesso che la cosa mi sia passata di mente svariate volte nell’ultima settimana – anzi, se non fosse stato per le notifiche di Couple è addirittura possibile che me ne sarei ricordata stamattina leggendolo su Facebook.
Ieri notte, a letto, ha detto una cosa molto carina… io mi stavo lagnando del fatto che mi sento come se mi fossi ammosciata e non avessi più nulla (da farmi venire in mente – NdA), e Yuri mi ha risposto “non è vero, è perché invece abbiamo tutto“. E ha dannatamente ragione. Una volta uscivamo tra di noi per riuscire a stare insieme tra di noi, adesso viviamo insieme e quando usciamo è per stare con altre persone. Ogni singolo giorno potrebbe essere il nostro anniversario se fosse una questione di atmosfera e di cose carine.
D’altro canto abbiamo ancora un sacco di progetti per la casa, ma non ce n’è uno che si possa risolvere nell’arco di un giorno, tanto da poter dire ok, questa cosa la facciamo per l’anniversario.
Si potrebbe anche non fare proprio niente, naturalmente. 7 è un bel numero ma non dice gran che… l’anno prossimo, teoricamente, potremmo festeggiare per aver superato la fantomatica “crisi del settimo anno”. Fra tre anni potremmo festeggiare la doppia cifra.
Oppure potremmo considerare la casa nuova come la celebrazione MAXIMA. Valuto tutte le opzioni… è un buon passatempo, tra gli altri che mi sono trovata ultimamente…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...